Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Fondazione con SPF

È impossibile per una donna moderna fare a meno delle fondamenta, e non c'è motivo di farlo. Le basi e le polveri tonali odierne hanno una consistenza leggera per l'estate, permettendo alla pelle di "respirare" e proteggendola dagli effetti dannosi delle radiazioni UV. Pertanto, utilizzare il tono in estate non è solo un capriccio, ma una necessità per preservare la bellezza e la giovinezza della pelle. Quando acquisti una fondazione con un fattore UV protettivo, è importante scegliere saggiamente: il prodotto dovrebbe essere adatto al tipo di pelle. Ad esempio, per il tipo grasso, scegli una composizione senza olio e per quella asciutta non puoi fare a meno di questo componente "grasso", altrimenti puoi mostrare a tutti un peeling piccolo e asciugare ulteriormente la superficie.

Che cos'è SPF?

Fattore di protezione solare (SPF) è un fattore che assorbe i raggi ultravioletti prima del contatto con la pelle. Esistono diversi gradi di protezione dal più debole (5-15) al più alto (90-100). Più leggera è la pelle, maggiore è il grado di protezione. Questa regola "d'oro" manterrà l'epidermide giovane per lungo tempo e ne previene il rossore. Quando si sceglie una base per la protezione solare, fermarsi a un segno di almeno SPF 30, perché la pelle del viso è così sottile e delicata che un grado inferiore di protezione non può far fronte al sole aggressivo estivo. E per l'inverno, puoi scegliere qualcosa di meno "pesante": SPF 15-20 sarà perfetto. Si noti che maggiore è la protezione UV, maggiore è la densità della fondazione e maggiore è la probabilità che risieda in uno strato irregolare o interferisca per tutto il giorno, causando sensazioni di intasamento dei pori e persino pesantezza sul viso. Ma per un tale problema esiste una soluzione, sostituire la parola "crema" con "fluido" e scegliere un agente colorante con protezione solare con una texture leggera. Forse non tonificherà completamente la pelle, ma non creerà un effetto maschera e non causerà irritazione all'epidermide.

Livello di protezione

Il numero sulla confezione della crema protettiva indica quanto puoi goderti la luce del sole e non scottarti. Per iniziare, nota quanto tempo passa prima di arrossire. Diciamo 5 minuti e scegliendo un tonico con SPF 10: 5 x 10 = 50 minuti di calma esposizione al sole. Ma scegliamo una crema per tonificare il viso e un'ulteriore protezione contro i dannosi raggi UV, il che significa che questa aritmetica non è del tutto appropriata quando si sceglie una base tonale, e tuttavia, parliamo del valore di SPF in numeri:

  • 2-4: la protezione più bassa, che impedisce l'ingresso di circa il 50-75% della radiazione solare;
  • 5-10 - medioprotegge fino all'85% di raggi UV;
  • 10-20 - alto grado con protezione fino al 90%;
  • 20-30 - intensivoassorbendo fino al 97% della luce solare;
  • 50 - il massimo grado (esattamente come SPF 90-100, ma tali numeri non possono essere trovati sulla confezione della fondazione), che garantisce una protezione fino al 99,9% della luce solare.

Il valore SPF ottimale per la fondazione rimane 5-30, a seconda dell'età, delle condizioni, del tipo di pelle, della vulnerabilità alla luce solare e delle caratteristiche individuali. Ad esempio, per la pelle giovane, basterà una SPF 15 per l'inverno e una SPF di 20-25 per l'estate, per un'epidermide matura o dopo una procedura di peeling chimico senza un prodotto con un SPF elevato di 30.

Protegge dall'abbronzatura?

Lo scopo originale della fondazione è quello di creare un rivestimento uniforme e un tono perfetto. Quando SPF entra nella sua composizione, il prodotto ottiene immediatamente un ulteriore vantaggio: protegge la pelle dall'invecchiamento precoce, le rughe e persino il melanoma, il cancro della pelle. Alla domanda se una persona si abbronza sotto l'influenza di una fondazione, ci sono due risposte. Dopo l'applicazione sulla pelle, la fondazione dura più o meno uniformemente per due ore, dopo tre ore la pelle la “mangia” quasi completamente dalla superficie. Pertanto, se la pelle è abbronzata o meno dipende dal rinnovo del rivestimento tonale. Se lo applichi al mattino e vai a lavorare entro le prime due ore, l'epidermide non si abbronza, se dimentichi di aggiornare la crema e vai in spiaggia, allora un'abbronzatura leggera non può essere evitata.

Tipi

Tonalità classica

La trama del prodotto con un effetto tonale può essere diversa: densa, media, liquida e leggera (fluida). Il suo principale vantaggio è la creazione di toni e una protezione aggiuntiva contro le radiazioni UV. Anche le tonalità del rimedio tonale differiscono, che è necessario selezionare nel negozio e testare sulla propria pelle.

  • Per una pelle chiara, scegli una crema con un fattore di protezione di almeno SPF 20, se prevedi di usarla in estate e trascorri la maggior parte del tempo al chiuso;
  • Per la pelle abbronzata, selezionare la tonalità appropriata direttamente nel negozio di cosmetici, poiché il colore corrente è diverso da quello naturale e richiede un prodotto aggiornato. Ciò non significa che il fattore SPF dovrà essere scelto di meno;
  • Dare lucentezza. Questa fondazione contiene particelle riflettenti che enfatizzano la superficie della pelle e alleviano le piccole imperfezioni. Ha un bell'aspetto anche sulla pelle chiara o scura, tanto più che oggi il trucco senza trucco è rilevante e la lucentezza naturale sarà solo per il viso.

Post-peeling protettivo

Questo tipo di fondotinta con fattore di protezione solare è indicato per ragazze e donne dopo una procedura di peeling chimico. Viene utilizzato indipendentemente dal periodo dell'anno e contiene un fattore di protezione meccanica, solitamente ossido di ferro. La procedura di peeling chimico viene eseguita nella stagione autunno-inverno e richiede una protezione di alta qualità dell'epidermide anche dai raggi UV invernali non così aggressivi, a prima vista. Le basi post peeling non si trovano in tutti i marchi, più spesso in quelli professionali, come un marchio israeliano Christina. Tale prodotto è stato creato per una migliore protezione obbligatoria dopo il peeling. Inoltre, si prende perfettamente cura della pelle, trattiene l'umidità, normalizza l'equilibrio lipidico e previene l'invecchiamento precoce.

Panoramica dell'azienda

"Teint Haute Tenue" di Clarins

La crema è presentata in 8 tonalità e ha un fattore di protezione di SPF 15. Composizione "Teint haute tenue"arricchito con ingredienti naturali come l'estratto di quinoa e l'esclusivo complesso anti-inquinamento per preservare la giovinezza e la bellezza della pelle. È altamente resistente e crea un eccellente tono del viso con una finitura opaca, mentre la consistenza del fondotinta Clarins insolitamente leggero.

Bioderma

Fondazione "Photoderm Max"ha un elevato fattore di protezione SPF 50 ed è presentato in una tonalità naturale (si adatta al tono della pelle individuale). Un alto grado di protezione significa che può essere usato da donne con una maggiore sensibilità del derma alle radiazioni UV e alle malattie della pelle, per maturi e vulnerabili alla formazione di macchie dell'età La pelle è moderatamente densa, uniformemente e facilmente distribuibile sulla superficie della pelle e non lascia un rivestimento bianco. È ben assorbita dalla pelle e deve essere rinnovata ogni 2 ore per una protezione affidabile.

"Rose de Mer" di Christina

Il fondotinta protettivo post peeling è presentato in un'unica tonalità naturale, che si adatta al tono naturale della pelle ed è adatto a qualsiasi tipo ed età. Il principale fattore di protezione in questo prodotto è l'ossido di ferro o l'argilla rossa, che blocca la penetrazione delle radiazioni ultraviolette sull'epidermide del 99,9%.

"Glow" di Lumene

La base con l'effetto di luminosità è presentata in 6 tonalità e ha una texture leggera con un ulteriore effetto idratante. Un leggero rivestimento cremoso trasforma istantaneamente e rinfresca l'epidermide, dandogli un bagliore naturale e un pigmento duraturo. Il suo grado di protezione è SPF 15.

"Ever Matte" di Clarins

Fondotinta "Sempre opaco"con SPF 15 ideale per l'estate e la pelle soggetta a una maggiore produzione di sebo.

Recensioni

Le creme per fondotinta protette UV sono diventate relativamente recenti e oggi non ci sono meno recensioni delle controparti tradizionali. Prodotto molto apprezzato "Vantaggio Hello Flawless" con SPF 25 con una consistenza leggera, come un fluido. La migliore base - Clarins, quindi le donne pensano e confermano la loro opinione dal fatto che tra i prodotti del marchio è possibile scegliere la composizione in base al tipo di pelle e al grado di densità. Eccellente copertura densa "Haute Tenue". I consumatori notano che tonifica perfettamente e si distende con un rivestimento leggero, non rende il trucco più pesante e non scivola quando viene indossato. crema "True Radiance" dello stesso marchio con un leggero effetto di radiosità - uno dei leader, secondo le recensioni sulla rete. È famoso per la sua texture leggera e il rivestimento traslucido, ideale soprattutto per l'estate e adatto a qualsiasi altra stagione.

Il prossimo video è una panoramica delle risorse tonali con SPF per l'estate.

Guarda il video: Il Dr. Fabio Mauri spiega l'importanza di usare sempre schermi solari per la salute ed il benessere (Novembre 2019).

Lascia Il Tuo Commento